Soft Skills Meter per le reti distributive | SoftSkillsMeter

Soft Skills Meter per le reti distributive

Soft Skills Meter per le reti distributive

08/06/2016

ssm_reti_blog

I risultati di vendita poggiano su una equilibrata mescolanza di elementi – il marketing mix - ed è indubbio che le imprese dedichino sforzi notevoli a calibrare costantemente tale miscela. Meno certa è l’attenzione rivolta alla qualità delle donne e degli uomini che, quotidianamente, parlano dei prodotti o servizi di quelle stesse imprese. La rete commerciale è un elemento di differenziazione prezioso, in grado di veicolare la strategia, sostanziare il posizionamento ed in ultima analisi costituisce un presidio certo del Cliente ma è, al tempo stesso, il canale più costoso a disposizione delle aziende. Monitorare le attitudini della rete è un’opportunità di “manutenzione” dell’investimento che apre la strada ad interventi di riallineamento.

applicazioni_recrutingjobposting_rossoSoft Skills Meter per il recruiting e il job posting

L’agenzia, il punto vendita o il franchisee possono utilizzare Soft Skills Meter per valutare l’aderenza del candidato al profilo richiesto misurando anche il livello di compatibilità con l’ambiente (Responsabile diretto, colleghi, etc). Utilizzando la versione standard, gratuita[1], il candidato ottiene un report che analizza le 20 capacità (suddivise nelle tre aree Gestionali, Relazionali, Cognitive), il grado di iniziativa e nel caso di Top & Middle Managers anche le potenziali capacità di Visioning, Business Modeling e Business Management. Un modo semplice e veloce per passare dalla logica “voglio il candidato migliore” a quella “voglio il candidato più adatto”.

La mandante o il franchisor1 possono giocare un ruolo determinante nella messa a punto del profilo atteso, per questo Soft Skills Meter può essere personalizzato sia in termini di repertorio di competenze da analizzare che di output e adattato alla intranet del Cliente.

[1] Il test, il report e la guida allo sviluppo individuali sono sempre gratuiti. Il diagnostico può essere ripetuto ogni sei mesi. L’executive summary e l’analisi personalizzata per il punto vendita, l’agenzia, il franchisee, la mandante o il franchisor sono da quotare a parte.

applicazioni_individualeteamassessment_rossoSoft Skills Meter per l’assessment

La confrontabilità dei risultati, la rapidità di erogazione, i costi indiretti molto contenuti e un questionario al riparo da effetti self serving fanno di Soft Skills Meter uno strumento di assessment utilizzabile per popolazioni molto vaste, ripetibile anche ogni sei mesi.

Agenzie, franchisee, mandanti o franchisor possono utilizzare area professionale, livelli di responsabilità, settori, livelli di formazione, funzioni aziendali, genere, età, residenza per individuare cluster e benchmark per analisi approfondite e individuare ampiezza e profondità degli interventi necessari. Interamente personalizzabile anche il sistema di reporting e l’accesso tramite intranet aziendale. 

applicazioni_trainingeffectiveness_rossoSoft Skills Meter misura il livello di training effectiveness

Misurare il ritorno dell’investimento formativo è una buona prassi ma talvolta – e nel settore vendite a maggior ragione – non è semplice discriminare tra correlazione e casualità. I picchi di risultato sono dovuti al training o ad altri fattori come un concorrente in difficoltà, una decisa compressione dei prezzi o all’acquisizione di un ordine imprevisto ed irripetibile? Soft Skills Meter può essere impiegato per valutare un insieme di comportamenti organizzativi prima e dopo una sessione formativa e misurare eventuali scostamenti.

Per agenzie, franchisee, mandanti e franchisor il vantaggio è palmare: investire in programmi di formazione effettivamente in grado di sviluppare quelle attitudini e competenze in piena sintonia con le strategie aziendali.

applicazioni_decisionmaking_rossoSoft Skills Meter e il decision making

Come decidono i nostri agenti e i nostri affiliati? Quali sono le regole empiriche che utilizzano con maggior frequenza quando devono scegliere tra opzioni diverse? Soft Skills Meter misura la vulnerabilità ai principali BIAS e il grado di attenzione alle euristiche nel processo decisionale.

Sell-in Per mandanti e franchisor è un supporto prezioso all’attività di sell-in: aiuta ad individuare le modalità di offerta più adatte per ciascuno

Sell-out Sales account/sales representative/key account manager l’utilizzo di Soft Skills Meter in abbinamento con Salextrategy non solo permette di identificare le strategie adeguate al singolo Cliente finale nella specifica situazione - apertura, intervista, argomentazione, gestione delle obiezioni, chiusura – ma evidenzia BIAS ed euristiche e il livello di compatibilità relazionale Cliente/Venditore. Le statistiche generate da Salextrategy sono a disposizione del venditore in forma dettagliata e delle imprese come panoramica

salesxtra_blog